SaronniSimon

Frequently Asked Questions

F.A.Q. / Domande frequenti

Inerenti alla creazione
In che senso "a mano"?

Ovviamente non sono fatte con le mani, ma si intende create da 0 senza l'utilizzo di stampi industriali o qualsiasi macchina in grado di costruire "in serie".

Infatti ogni mia opera presente in creazioni è unica, e non ha altri copie ne ora ne mai.

Cosa si intende per "Reciclo"?

Che le mie creazioni sono fatte partendo da materiali di scarto di altre lavorazioni, o recuperati in giro e destinati allo smaltimento.
Le opere fatte in questo modo sono solitamente chiamare "Arte del Riciclo" che significa appunto riutilizzare elementi che altrimenti verrebbero "buttati" e dargli nuova vita.

Quanto tempo ci vuole?

Il tempo varia molto in base alla grandezza e al numero di pezzi, ma diciamo che dall'idea iniziale alla creazione completa possono passare diversi settimane.

Come assembli i tuoi pezzi?

Studio ogni scultura partendo osservando il materiale di riciclo che ho a disposizione.

Cerco di associare le forme ai vari pezzi, spesso modificandoli.

Una volta costruito il disegno mentale delle parti principali, inizio ad unire i pezzi usando la saldatrice e gli attrezzi.

Costruendo le singole parti, una per volta, la scultura pian piano prende forma.

Raggiunta la forma finale, scaldo il metallo a varie temperature con la fiamma ossidrica, cosi da dare colorazioni di tonalità blu, giallo e viola.

L'ultima fase è la verniciatura lucida trasparente, per proteggere dall'ossidazione e risaltare meglio i colori metallici alla luce.

Sugli acquisti
Realizzi su commissione?

Valuto ogni domanda, in base alla possibilità di tempo, materiali, disposizione e altre cose, scrivimi per informazioni

Su di me
Perchè usare il metallo?

Ho avuto la grande fortuna di avere un padre fabbro che mi ha trasmesso la passione del suo lavoro.

Attualmente continuiamo a lavorare assieme nell'azienda di famiglia, e ogni giorno c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire.
In genere mi piacciono tutti i materiali, usati anche in creazioni passate, però per il metallo ho una conoscenza molto più ampia che mi permette di sperimentare tecniche e lavorazioni fuori dal quotidiano.

Cosa ti ha ispirato ad essere un artista?

Credo che l'ispirazione è qualcosa di magico che nasce dentro la persona, per creare qualcosa che possa isprimere quello che in altre via risulta impossibile.

Emozioni, sentimenti, aspettative, su quello che viviamo tutti i giorni imprimono la nostra personalita.

Penso che essere artisti non è una decisione che si possa prendere, ma è una estensione di quello che proviamo dentro noi stessi.

Dove trovi ispirazione per i tuoi lavori?

Mi piace osservare la natura e ciò che mi circonda, e spesso approfondisco quello che mi colpisce guardando documentari (soprattutto sugli animali).

A volte capita anche di navigare su internet con video o wikipedia.

Oltre a questo, sono appassionato di fantasy, che mi aiuta molto con l'immaginazione delle mie creazioni.